CVCL: Centro per la Valutazione e le Certificazioni Linguistiche

Centro per la Valutazione e le Certificazioni Linguistiche

Il Centro per la Valutazione e le Certificazioni Linguistiche (CVCL) dell’Università per Stranieri di Perugia, costituitosi nel 2005 come centro universitario autonomo, consolida una tradizionale esperienza nel campo della certificazione dell’italiano L2 e LS, maturata sin dal 1987 dall’ateneo perugino.

L’Università per Stranieri di Perugia è uno dei soci fondatori dell’ALTE (Association of Language Testers in Europe), costituitasi nel 1991, e dell’associazione CLIQ (Certificazione Lingua italiana di Qualità) comprendente dal 2013 i quattro Enti Certificatori per la lingua italiana ufficialmente riconosciuti in questo ruolo dal Ministero per gli Affari Esteri (MAE).


Funzioni ed attività istituzionali del CVCL

Esami CELI

Il CVCL elabora e produce esami per il rilascio di certificati linguistici che attestano la capacità d’uso dell’italiano L2 e LS a diversi livelli di competenza e per diversi contesti d’uso.

Tali certificati, noti con l’acronimo CELI (Certificati di Lingua Italiana), sono comparabili ai più importanti certificati rilasciati dalle istituzioni europee appartenenti all'ALTE e rimandano agli obiettivi di apprendimento specificati all’interno del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER) del Consiglio d’Europa.

Formazione

Per la verifica e la valutazione delle competenze linguistiche, CVCL organizza ed eroga corsi di formazione e aggiornamento rivolti a insegnanti che, all’interno dei Centri accreditati, sono chiamati in particolare a svolgere la funzione di esaminatori della parte orale degli esami CELI.

Tali corsi, strutturati nella prospettiva disciplinare del Language Testing, si tengono due volte all’anno a Perugia, in presenza o in modalità FAD, e, previa richiesta, presso gli stessi Centri accreditati.


Esami DILS-PG

Il CVCL elabora e produce esami per il rilascio di certificati della Certificazione in Didattica dell’Italiano Lingua Straniera - DILS-PG - titoli di competenza glottodidattica relativi all’insegnamento dell’italiano L2 che attestano la formazione dell’insegnante e ne certificano la competenza didattico-pedagogica.

La DILS-PG si articola in due livelli rimandano a profili di docenti con esperienza e competenze differenti per i quali si rimanda alla griglia EPG (European Profiling Grid), in cui sono descritte dettagliatamente le competenze fondamentali che un docente di lingua straniera deve avere.

Il profilo a cui si rivolge la DILS-PG di I livello è quello di insegnanti d’italiano a stranieri che abbiano intrapreso da poco la professione o che abbiano un’esperienza circoscritta per lo più ai livelli A1-B1 del Quadro comune europeo di riferimento (QCER), maturata all’estero o in Italia presso enti, istituzioni, associazioni che operano anche in contesto migratorio.

La DILS-PG di II livello è rivolta a docenti di italiano a stranieri madrelingua o non madrelingua con una formazione specifica nel settore e/o un’esperienza ampia e consolidata a tutti i livelli del QCER.

Con il Decreto n.92 del 23 febbraio 2016 la DILS-PG di II livello è stata riconosciuta tra i titoli valutabili per l’affidamento di compiti connessi all'insegnamento dell’italiano lingua seconda ed è stata inserita nel D.M. 94 tra i titoli valutabili nei concorsi per la scuola pubblica.

Ogni livello viene somministrato due volte all’anno nelle sedi d'esame convenzionate in Italia e nei principali Paesi del mondo.

Formazione

Nell’ambito di questa certificazione il CVCL organizza corsi di preparazione agli esami DILS-PG, che vengono erogati sia in presenza che in modalità FAD e, previa richiesta, presso le Sedi accreditate accreditati.

Tali corsi, non obbligatori ai fini degli esami, sono molto consigliati in quanto permettono ai candidati di acquisire familiarità con il formato della prova, di conoscere i contenuti, di svolgere attività pratiche sotto la guida dei referenti degli esami.

Il CVCL organizza anche corsi di formazione a distanza sui contenuti degli esami DILS-PG con lo scopo di permettere agli insegnanti interessati di acquisire le conoscenze e le competenze glottodidattiche essenziali per svolgere in maniera efficace e con maggiore consapevolezza la professione di docente di italiano a stranieri.

Possono iscriversi al corso sia coloro che intendono sostenere gli esami DILS-PG sia coloro che desiderano formarsi nell’ambito dell’insegnamento dell’italiano a stranieri.

Per coloro che intendono iscriversi agli esami DILS-PG è prevista una riduzione di 50 ore sul monte ore richiesto come requisito d’accesso per l’iscrizione agli esami.


Ricerca

Dagli anni ’90 ad oggi, l’attività di ricerca del CVCL ha visto il Centro impegnato in progetti all’interno dell’ALTE, in collaborazione con la Divisione per le Politiche Linguistiche del Consiglio d’Europa, in collaborazione con l’associazione CLIQ e su finanziamento della Commissione Europea, a valere su fondi gestiti dal Ministero dell’Interno.

Tali progetti si dividono in due macro ambiti: